Ottaviano 01/06/2022

Ieri, 31 maggio 2022, presso la sede dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio - Palazzo Mediceo - di Ottaviano (NA), sono stati presentati due interessanti progetti del Dipartimento di Agraria dell’Università degli studi di Napoli Federico II finanziati dal PSR 2014/2020 nell’ambito del GAL (Gruppo di Azione Locale) Vesuvio Verde, Sottomisura 16.5.1 “Azioni congiunte per la mitigazione dei cambiamenti climatici e l'adattamento ad essi e per pratiche ambientali in corso.

Durante l’incontro sono intervenuti il dott. Agostino Casillo commissario dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, l’avvocato Francesco Ranieri presidente del GAL Vesuvio Verde e sindaco di Terzigno (NA), l’agronomo Rossella Piscopo consigliere dell’Ordine dei dottori Agronomi e dottori Forestali della provincia di Napoli, Mario Festa dell’associazione Ru.De.Ri e Maria Lionelli presidente della Slow food Vesuvio oltre che i rappresentati scientifici dei progetti e nello specifico la prof.ssa Elena Cervelli con il progetto “SEI CON il Vesuvio” e il prof. Salvatore Faugno con il progetto “A.C.TI.VIA.” (Azione ColletTIva per la protezione del suolo nei territori VesuvIAni)
I progetti sono stati esposti da entrambi i responsabili scientifici e dal dott. Barolo di Nardo, il quale ha illustrato il focus principale del progetto A.C.TI.VIA. vale a dire l’Agricoltura Conservativa.

A.C.TI.VIA. (Azione Collettiva per la protezione del suolo nei territori Vesuviani): il progetto mira a produrre strumenti di supporto ed azioni specifiche per le aziende agricole, presenti nel territorio vesuviano, che consentiranno di accrescere le competenze e le conoscenze agronomiche e ambientali sull’Agricoltura Conservativa.

SEI CON il Vesuvio: il progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare le aziende agro-forestali del territorio interno al GAL Vesuvio Vede al problema della gestione sostenibile del territorio, partendo dalla consapevolezza delle ricchezze presenti e dalle opportunità.

Articolo precedente
Presentati i progetti A.C.TI.VIA. e Sei Con Il Vesuvio – Comunicato Stampa
Articolo successivo
Ponte del 2 giugno 2022 – Apertura del Sentiero n. 4